Recensione "Tutta colpa del capo" di Holly Renee - Triskell Edizioni

Titolo: Tutta colpa del capo
Serie: Rock Bottom #2
Autore: Holly Renee
Editore: Triskell Edizioni
Genere: Contemporary Romance
Data pubblicazione: 3 Agosto 2022

Trama: Come rovinarsi la vita in tre passi? Semplicissimo.
Primo: finire il college senza nessuna prospettiva di lavoro all’orizzonte.
Secondo: tornare a vivere a casa dei genitori perché, purtroppo, niente lavoro significa niente soldi.
Terzo: dimenticarsi di stalkerare sui social il ragazzo che ti ha spezzato il cuore prima di accettare un lavoro in una cittadina con una popolazione inferiore a quella di un festino del college il mercoledì sera.

RECENSIONE DI CHLOE


B
uongiorno adorati lettori, purtroppo anche agosto ci sta lasciando e tra poco c’è chi tornerà al solito tram tram quotidiano. Per chi invece non ha mai smesso nemmeno un attimo, spero che queste letture che vi stiamo consigliando, vi tengano compagnia.
Oggi vi parlerò del romanzo di Holly Renee, dal titolo “Tutta colpa del capo” edito Triskell Edizioni.
Devo essere sincera, ho iniziato questo volume non sapendo che faceva parte di una serie, ma per fortuna è uno standalone quindi non vi preoccupate perché potete leggerlo tranquillamente.
Il libro parla di Sophie Moore (sorella di Tucker, protagonista di “Tutta colpa del vicino”) e Jase Hale (migliore amico di Tucker), ovviamente sappiamo come vanno queste dinamiche, ma vi rispolvero il tutto.
Sophie ha una cotta per Jase da sempre e riesce a dichiararsi durante la sua festa di compleanno. Anche Jase prova qualcosa per lei, infatti si lascia andare fino a quando non vengono interrotti – appunto – da Tucker. Da qui comincia un periodo di odio profondo tra Sophie e Jase che, alla fine di tutto, si troveranno a dover sotterrare l’ascia di guerra poiché inizieranno a lavorare insieme.
Sophie ha talento, è carismatica, riesce a farsi volere bene da tutti e Jase si troverà a dover lottare con i suoi sentimenti. D’altronde la sua nemesi non smette di essere la sorella del suo migliore amico di punto in bianco. Però l’attrazione tra i due è così forte e impetuosa che si ritroveranno a vivere una relazione proibita sino a quando una proposta di lavoro per uno di loro, non manderà tutto all’aria.
Sapranno resistere a questa nuova prova da superare o torneranno ad odiarsi?

Ebbene, come avete potuto notare, la storia parla da sé. In questo libro possiamo trovare una scrittura molto semplice e scorrevole, a tratti divertente e forse un po’ troppo pieno di parolacce, ma si riesce a leggere molto facilmente nel giro di poche ore. Ovviamente non parliamo del sexy e bellissimo Jase né della forte e competitiva Sophie. Forse avrei preferito conoscere qualcosa in più sui due personaggi (ripeto che ancora non ho letto il primo libro, quindi forse ci potrebbe essere qualcosa anche lì, ma essendo uno standalone forse ci sarebbe dovuta essere qualche informazione in più) visto che comunque la storia non ha nulla di “nuovo” rispetto alle altre che si sono potute leggere. In conclusione è una lettura molto carina, da fare quando si ha voglia di staccare la spina dalla realtà che ci circonda.
Non vedo l’ora di recuperare il primo libro e leggere anche quello su Liam e Ryan.
Speriamo bene!

Post Views: 3.324