Recensione "Anonyma" di Carmen Weiz - quest edizioni

Titolo: Anonyma ( Serie Swiss Legends)
Autore: Carmen Weiz
Editore: Quest Edizioni
Genere: Thriller poliziesco con un tocco di Romance
Data pubblicazione: 28 Maggio 2022
Prezzo: Ebook 2.69 Cartaceo 12.90

Trama: Mai tirarsi indietro, mai temere e, soprattutto, mai dimenticare…
L’agente delle forze speciali svizzere Sophie Nowack sta vivendo uno dei periodi peggiori della sua vita. Dopo i problemi affrontati durante la sua ultima missione, viene retrocessa di rango e costretta a prestare servizio come semplice poliziotta.
Quando il capitano Gerber, suo superiore, le offre la possibilità di tornare a lavorare sul campo, Sophie non ci pensa due volte. Tuttavia, non avrebbe mai creduto che le cose potessero complicarsi in quel modo, specialmente quando Sarah, la sua più grande amica, si rivolge a lei per trovare alcune ragazze musulmane che sembrerebbero essere scomparse.
Mentre Sophie porta avanti l’indagine ufficiale al fianco dell’agente Sven Engel, della polizia di Zurigo, continua anche a indagare sulle ragazze sparite nel nulla, aiutata dalla sua amica. Molto presto, l’indagine vedrà coinvolto anche l’agente Kieran Heizmann, trasformandosi in quella che, a tutti gli effetti, sembra essere una tratta illegale di donne. Lavorando insieme, i due agenti verranno risucchiati nel baratro più oscuro dell’anima, dimostrando che l’umanità può macchiarsi di cattiverie senza limiti
e, come una vera squadra, dovranno fronteggiare il male, che sembra superare ogni logica.
Quanto più Sophie si avvicina al cosiddetto “mondo delle persone normali” grazie alla terapia, più si rende conto che la fiducia sarà fondamentale per l’esito positivo della missione e che i sentimenti possono diventare, in pochissimo tempo, i suoi peggiori nemici.

RECENSIONE DI CHLOE

Buongiorno miei adorati lettori, perdonate l’assenza ma è stato per un bel motivo. Finalmente ho potuto leggere l’ultimo libro di Sophie Nowack e dire che sono rimasta a bocca aperta è poco.
Ovviamente, dopo aver letto i primi quattro volumi della serie, non potevo non concludere la sua storia.
Potete trovare qui le altre recensioni:
Unique → https://polveredilibri.it/recensione-unique-di-carmen-weiz/
La bellezza del male → https://polveredilibri.it/recensione-la-voce-dellinnocenza-di-carmen-weiz/
La voce dell’innocenza → https://polveredilibri.it/recensione-la-voce-dellinnocenza-di-carmen-weiz/
Adrenalina → https://polveredilibri.it/recensione-adrenalina-di-carmen-weiz-edizioni-quest/
In quest’ultimo capitolo, vediamo la nostra Sophie alle prese con una nuova versione di se stessa, più emozionante e carica di sentimenti. Quella che prima avevamo conosciuto – una ragazza impulsiva, pronta a mettere la sua vita in pericolo e che non pensava alle conseguenze – , ormai non esiste quasi più. Ci sono così tante sfaccettature nell’animo di Sophie che non si riuscirà mai a capire cosa accadrà da lì a poco. È come se l’animo della nostra protagonista avesse tanti piccoli pezzi di puzzle che, uniti, formano un essere spettacolare. Dopo aver passato sei mesi a ricercare se stessa, Sophie si sente una persona nuova pur rimanendo sempre ancorata a quella del passato, solo che adesso è più consapevole di ciò che prova soprattutto per il nostro amato Kieran di cui avremo il piacere di leggere qualche capitolo con il suo punto di vista.
Forse ci eravamo incontrati perché eravamo pezzi vaganti di puzzle diversi, stanchi di non incastrarsi mai.
O forse, contro ogni probabilità, eravamo soltanto destinati ad amarci.
Rispetto agli altri capitoli della saga questo libro si concentrerà molto sul fattore “sentimenti” anche se i colpi al cuore non mancheranno mai, soprattutto per il finale che… vabeh, lasciamo stare. Quando ho finito l’ultima pagina mi sono sentita svuotata, triste e anche arrabbiata perché è come se avessi dovuto dire addio a tutti i personaggi anche se so che sarà solo un semplice “arrivederci”.
Come puoi sentire l’assenza di qualcosa che non hai mai provato?
Anonyma è un viaggio verso un mondo oscuro e tenebroso così come i libri precedenti intrisi di azione, indagini, menti contorte e amore. Ciò che la Weiz scrive nero su bianco sono emozioni, paure e gioie, ma il bello è il modo in cui lo scrive perché riesce sempre a farti sentire parte integrante della storia. Non sapete quante volte il mio cuore ha saltato un battito mentre leggevo queste pagine ricche di suspance e adrenalina (perdonatemi se prendo il titolo del libro precedente ma appena lo leggerete, capirete il motivo). Ovviamente la Weiz si riconferma sublime nel raccontare tutto ciò che mente umana può nascondere e lo fa catturandoti irrimediabilmente senza possibilità di staccarti fino a quando non avrai trovato ciò che cercavi. So che Sophie avrebbe molto altro da raccontarci e spero di poter leggere presto una sua nuova avventura quindi, Carmen Weiz, te lo chiedo in ginocchio…… Dacci Sophie e Kieran!
Non ero sicura di cosa scorgessi nel suo sguardo,
ma mi sembrava troppo grande da comprendere,
come spiegare l’inspiegabile.
Come vedere la luce di una stella e sapere che aveva miliardi di anni.

Post Views: 3.378