Recensione "Al di là del destino" di Fabrizio Braggion

Titolo: Al di là del destino 
Autore: Fabrizio Braggion 
Editore: 0111 edizioni
Genere: Fantasy
Data Pubblicazione:  24 novembre 2024

Trama:Al di là del destino narra le vicissitudini delle anime di Gary, un ragazzo morto suicida perché sopraffatto dalla depressione, e di Camilla, un’adolescente rimasta vittima di un grave episodio di cyberbullismo che l’ha indotta a togliersi la vita, entrambi puniti con la dannazione eterna, che, desiderosi di riscattarsi, grazie all’aiuto di due formidabili alleati fuggiranno dall’oscura prigione in cui erano stati relegati, instaurando un mirabolante viaggio all’interno del Mondo dell’Aldilà nel disperato tentativo di cambiare il loro destino.

RECENSIONE BARBY

Bentornati su Polvere di Libri, oggi per voi una nuova recensione sul romanzo “Al di là del destino” di Fabrizio Braggion. “Al di là del destino” è un viaggio, possiamo definirlo un viaggio di speranza, di amore, di pace interiore e di redenzione.
Gary e Camilla, sono coloro che apronoquesto viaggio, ma sono anche la chiave di lettura di tutto il romanzo. Anche se con diverse motivazioni i due giovani, raggiungono il regno di Malgard, una sorta di inferno, per essersi suicidati, inizia così il loro percorso di redenzione attraverso le diverse prigioni, accompagnati da molteplici personaggi, tutti in cerca di pace e perdono. Non aggiungo altro alla trama, per non togliervi il piacere dell lettura.
I personaggi sono ben caratterizzati, ognuno ha una sua storia e ogni storie ci porta a chiedercicosa è giusto e cosa è sbagliato, cosa è il bene e cosa è il male; il bene e il male ci accompagnano per tutta la storia e ci invita a riflettere sulle seconde possibilità.
La trama originale e molto creativa, si presenta nella prima parte molto scorrevole e interessante per poi perdere un pò di interesse quando il gruppo attraversa le varie prigioni per raggiungere il tempio del supremo Belfard. I vari passaggi risultano essere tutti simili e ripetitivi.
Nel complesso la lettura del romanzo è piacevole, scorrevole e dal linguaggio chiaro e semplice, spero di avervi incuriosito, vi auguro una buona lettura, a presto!

Post Views: 77